top of page

COACHING COGNITIVO COMPORTAMENTALE

L’approccio iniziale si basa sull’analisi psicologica e pratica dell’individuo, che viene stimolato a definire il proprio ambito personale.

Nella pratica del coaching cognitivo comportamentale si fanno emergere da una parte le emozioni, i pensieri e le convinzioni controproducenti, da un'altra parte si utilizzano tecniche e modalità relazionali per aiutare la persona a sviluppare una maggiore consapevolezza che va a incoraggiare un nuovo comportamento positivo.

Il coaching cognitivo comportamentale non rientra nella terapia psicoanalitica, si basa sul momento attuale e si orienta sull’immediato futuro dell’individuo.

Si lavora insieme alla persona per definire obiettivi strutturati, misurabili e realistici, atti a migliorare la posizione di partenza.

Cognitivo

Tutti i processi mentali che accadono quando pensiamo.

I processi mentali, ricordi, pensieri, convinzioni, credenze, percezioni attuali e future.

Comportamentale

Riguarda tutti i comportamenti e tutti i gesti che facciamo e a tutto quello che non facciamo nella nostra vita.

Coaching

Relazione che mira ad aiutare, sviluppare, migliorare comportamenti e i risultati delle persone in tutti gli ambiti della vita.

3.png
bottom of page